Passa ai contenuti principali

Post in evidenza

Snack al Burro d'arachidi - PB energy bites

Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan


Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan

Dopo Sushi homemade 1: Consigli generali e Sushi homemade 2: Ricette e realizzazione, ecco un altro post sul sushi e sulla sua preparazione in casa. Che vi posso dire? Mi piace davvero tanto. Questa volta avevo voglia di sperimentare creando qualche tipo di sushi diverso dal solito e ho preparato 4 tipi diversi di Gunkan. I gunkan sono delle polpettine di riso circondate da un pezzetto di alga di 1 centimetro più alta della polpettina; si forma una ciotolina che può essere riempita in diversi modi. Inoltre, ho provato a realizzare un uramaki (i rotolini con pesce all'interno dell'alga e il riso esterno) ricoperto di pesce e devo dire che è abbastanza facile da fare e molto buono da mangiare. In questo post spiego come prepararlo cosi potrete realizzarlo anche voi. In alternativa al pesce, si possono usare anche delle fettine sottili di avocado per ricoprire l'uramaki.

Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan


 Purtroppo non sono riuscita a trovare il tonno, che nel sushi trovo davvero eccezionale, anche se il pesce spada è stata una degna alternativa. Vi sconsiglio di usare un solo tipo di pesce, in particolare se è il salmone perchè dopo un pò tende a risultare un pò stucchevole. Non ho potuto trovare nemmeno le uova di pesce volante che vengono solitamente usate nel sushi o quelle di salmone e ho ripiegato sulle comunissime uove di lompo; devo dire che non hanno nulla da invidiare alle altre riguardo al colore ma quanto al gusto ammetto che non sono la stessa cosa.

Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan

Questa volta siamo (perchè è stato un lavoro di collaborazione con il mio ragazzo e mia sorella, alla sua prima esperienza di preparazione del sushi) partiti da 350 g di riso (trovate la preparazione in questo post). Con questa quantità di riso e usando come pesce salmone e pesce spada abbattuti, abbiamo preparato il sushi che vedete nelle foto nel piatto tondo e nei due piatti rettangolari: 
1 rotolo hosomaki salmone
1 rotolo futomaki salmone, pesce spada e avocado
5 gunkan salmone e avocado
5 gunkan con uova di pesce
4 gunkan pesce spada e avocado
3 gunkan con salmone e uova di pesce
10 nigiri misti salmone e pesce spada
2 rotoli uramaki (salmone e avocado, pesce spada e avocado)
1 rotolo uramaki salmone, philadelphia e avocado ricoperto di pesce spada

Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan

Trovate di seguito la realizzazione dei gunkan e dell'uramaki ricoperto di pesce mentre trovate tutte le altre procedure nel post Sushi homemade 2: Ricette e realizzazione. Purtroppo non ho avuto abbastanza ingredienti per provare i temaki (a forma di cono) ma spero di avere presto occasione di prepararli ( e gustarli eheheheh)! 

Sushi homemade 3: Sushi party con 4 nuovi Gunkan

Realizzazione dei gunkan

Per prima cosa prendete un foglio di alga nori: osservando il foglio dovreste trovare delle pieghe che metterete in modo che vadano in verticale. Tagliate prima una striscia in senso orizzontale che abbia più o meno lo spessore delle parti tra le pieghe. Questo vi permetterà di ottenere una striscia di alga in più da ogni foglio. Tagliate quindi le altre strisce secondo le pieghe; nella mia alga nori la parte prima della prima piega e dopo l'ultima andavano sprecate quindi ho tagliato ad occhio delle strisce leggermente più piccole di quelle preformate e ho ottenuto una seconda striscia in più. Per spiegarvi meglio il procedimento vi invito a guardare questo video che ho trovato su youtube che, pur essendo in inglese, è molto chiaro (dal minuto 1:30 al 2.15).


Bagnatevi bene le mani nell'acqua con l'aceto e fate un piccola pallina di riso, grande circa come una mandorla. Avvolgete intorno la striscia di alga nori e chiudetela schiacciando un chicco di riso che funge da collante. Mettete un pò di wasabi sulla parte superiore del riso e terminate con il condimento di vostra scelta. 

Sushi homemade 3: Sushi party  Gunkan salmone e avocadoGunkan con tartare di salmone e avocado

Usate dei ritagli di salmone e tagliateli a tartare riducendoli in piccoli quadratini. Tagliate allo stesso modo l'avocado. Riempite metà dello spazio con salmone e il resto con avocado.


 



 

 

Sushi homemade 3: Sushi party  Gunkan pesce spada e avocadoGunkan con tartare di pesce spada e avocado


Come per il salmone, tagliate il pesce spada avanzato dalle altre preparazioni a tartare. Tagliate l'estremità a punta di una fetta di avocado ottenendo una sorta di triangolo che dividerete in tre pezzi per il lungo. Disponete i tre pezzi di avocado uno vicino all'altro aperti a ventaglio ad un lato corto del gunkan e riempite il resto con la tartare di pesce spada.

Sushi homemade 3: Sushi party  Gunkan con uova di pesceGunkan con uova di pesce

In questo caso dovete solo riempire il gunkan con due cucchiaini abbondanti di uova di pesce.

Realizzazione dei gunkan con salmone e uova di pesce

 

Sushi homemade 3: Sushi party  Gunkan con Salmone e uova di pesce
Questo tipo di gunkan è meno diffuso. Io li ho visti in un gioco sul sushi (Sushi Master Chef, lo so, sono malata) e ho pensato di replicarli. Prendete una pallina di riso delle stesse dimensioni delle precedenti e avvolgetela lateralmente con delle fettine sottili di salmone. Lasciate la parte superiore della pallina scoperta e mettete del wasabi sul riso. Aggiungete quindi un cucchiaino abbondante di uova di pesce fino a coprire completamente il riso.



Realizzazione del uramaki ricoperto di pesce 

 

Sushi homemade 3: Sushi party uramaki ricoperto pesce spada
Preparate il vostro uramaki come di consueto: coprite mezzo foglio di alga con il riso, rovesciate il foglio e mettete wasabi e condimenti sull'alga. Arrotolate con la suoietta ed avrete ottenuto un uramaki normale. Spostatelo su una superficie piana come un tagliere e copritelo con delle striscette di pesce sottile, messe obliquamente e leggermente sovrapposte l'una con l'altra. Devono ricoprire la parte visibile del rotolo sui tre lati, non c'è bisogno di coprire la parte su cui poggia. Metteteci sopra la stuoietta e fate della pressione in modo che il pesce aderisca al riso. Potete anche riarrotolarlo sulla stuoietta per aiutarvi. Potete quindi tagliare il rotolo così oppure avvolgerlo primanella pellicola per ottenere un taglio più netto e pulito.


Commenti