Passa ai contenuti principali

Post in evidenza

Snack al Burro d'arachidi - PB energy bites

Smoothie bowl Mango e Ananas

Smoothie bowl Mango e Ananas

Avete mai provato una smoothie bowl? Si tratta di una miscela di frutta frullata con del latte fino a formare un composto cremoso che viene versato in una ciotola e servito con diversi topping: frutta fresca, scaglie di cocco, scaglie di cioccolato, semini, avena, frutta secca e chi più ne ha più ne metta!

Le smoothie bowl (smoothie = frullato di frutta con latte, bowl = ciotola) arrivano dall'america e sono molto comuni a colazione, sopratutto tra vegani e vegetariani da cui vengono preparate usando un sostituto del latte. Hanno due grossi vantaggi: sono molto fresche, quindi particolarmente adatte al periodo estivo, e grazie alla frutta (e alla verdura che si può aggiungere a piacere) sono molto ricche di vitamine e minerali. Il poter variare i topping e il gusto dello smoothie (sia variando la frutta che facendolo al cioccolato o al burro d'arachidi) le rende molto adattabili a tutti i gusti con l'unico requisito di amare o almeno tollerare la banana (anche se si può sostituire ad esempio con l'avocado).

Smoothie bowl Mango e Ananas

Negli USA vanno molto di moda anche le Acai bowl, che si distinguono per la presenza delle bacche di acai, che sono frutti simili ai mirtilli. Si trovano anche dei chioschi che le servono, ad esempio a Valencia si trovano da Almalibre e al chiosco di BeachBol sulla spiaggia. Si possono in alternativa preparare in casa con l'acai in polvere o congelata, unendola ad una banana congelata e altra frutta a piacere.

Tornando alle più comuni smoothie bowl, in questa ricetta ho preparato questa versione "tropicale" in cui ho usato mango congelato e ananas fresco come frutta e acqua al posto del latte. Se amate il cocco potete usare latte di cocco al posto del latte. Come topping invece ho usato fiocchi d'avena, semi di lino macinati e mandorle a scaglie.

Smoothie bowl Mango e Ananas

In generale potete adattarle ai vostri gusti cambiando la frutta però vi consiglio di usare sempre una banana congelata come base per rendere lo smoothie cremoso e denso. Se usate la banana congelata non c'è bisogno che il resto della frutta sia congelato. Allo smoothie potete aggiungere anche dell'avena, del burro di arachidi (o mandorle, nocciole, ecc), dei semi di lino, di chia o di canapa. Se la frutta non è ben matura o comunque non è dolce, potete aggiungere anche qualcosa per dolcificare come zucchero, zucchero di canna, stevia, sciroppo d'acero o d'agave. Vi sconsiglio il miele perchè tende a solidificarsi a contatto con la frutta congelata.

Se le temperature sahariane vi tolgono l'appetito provate a prepararla con la vostra frutta preferita e metteteci sopra quello che vi piace di più. Fatemi sapere quale smoothie bowl avete provato e quale frutta vi piace di più come base.

Smoothie bowl Mango e Ananas

Ingredienti

1 Banana (congelata divisa in quarti)
1/2 Mango (fresco o congelato)
2 fette di Ananas (fresco o congelato)
circa 50 mL di Latte (di qualunque tipo o vegetale)
topping a piacere 

Procedimento

Potete preparare lo smoothie in un frullatore, in un tritattuto (accertatevi che si possa usare per tritare il ghiaccio) o in un recipiente alto e stretto usando un frullatore ad immersione. Mettete la frutta e il liquido che avete scelto nel recipiente e frullatelo fino ad ottenere un composto morbido e denso. Trasferitelo in una ciotola e aggiungete gli ingredienti che avete scelto come topping. Gustate la vostra smoothie bowl bella fresca.

Smoothie bowl Mango e Ananas


Commenti