Passa ai contenuti principali

Post in evidenza

Snack al Burro d'arachidi - PB energy bites

7 Cibi delle feste che fanno male al tuo gatto

7 Cibi delle feste che fanno male al tuo gatto

Siamo ormai a ridosso delle festività natalizie e ci pregustiamo tutti quanti degli ottimi pasti in famiglia. Spesso i nostri animali domestici sono considerati come membri della famiglia ma bisogna fare attenzione a condividere con loro il nostro cibo.

Molti piatti preparati per pranzi e cenoni possono contenere alimenti tossici o pericolosi per cani e gatti. Da amante dei gatti, ho raccolto i 7 cibi delle feste che fanno male al tuo gatto in questo post. Per quanto possiamo essere simili sotto alcuni aspetti biologici, gli alimenti vengono metabolizzati in modo diverso. Per questo alcuni cibi che per noi sono innoqui possono rivelarsi molto pericolosi per i felini. Ricordate che quasi tutti questi alimenti sono pericolosi anche per i cani.




7 cibi delle feste che fanno male al tuo gatto:


1) SECONDI DI CARNE: Ossa cotte

Il processo di cottura indebolisce le ossa, rendendole più fragili. C'è il rischio che frantumandole si stacchino scheggie o che piccoli pezzi vengano ingoiati, bloccando le vie respiratorie e causando soffocamento o lacerazioni dell'apparato digerente.

2) CIBI CONDITI: Cipolla e Aglio

Anche un innocente pezzetto di fettina condita con aglio e prezzemolo potrebbe essere pericolosa per il nostro gatto. Cipolla e aglio contengono delle sostanze in grado di favorire la rottura dei globuli rossi provocando anemia embolitica. Anche erba cipollina e porro hanno gli stessi effetti. Fate molta attenzione perchè la maggior parte dei cibi può contenerli come insaporitori, sopratutto quelli praparati industrialmente.

3) GRASSO DEL PROSCIUTTO O DELLA CARNE: Grassi

Il gatto necessita di una dieta abbastanza ricca di grassi ma non è bene che gli assuma dalle parti grasse avanzate dal consumo umano. Potrebbero causargli vomiti e diarrea.

4) TORTE, CIOCCOLATINI, TIRAMISU': Cioccolato e Caffè

Vale sempre la regola che gli animali domestici non dovrebbero mai mangiare zuccheri e cibi dolci. In più, cioccolato e caffè (ma anche il tè) contengono teobromina e caffeina che non vengono assimilate dal gatto e danno intossicazione. La caffeina agisce anche come stimolante e favorisce la disidratazione a causa delle sue proprietà diuretiche.

5) VINO E ALCOLICI: Alcool

Non dovrebbe mai venirci in mente di darne al nostro gatto, nemmeno in preda all'euforia e alla loro eventuale presenza abbondante in tavola durante le feste. Anche in piccolissime quantità, gli alcolici sono estremamente tossici per i gatti e provocano danni al fegato e ai reni. Prestate particolare attenzione se il vostro gatto ha l'abitudine di leccare i bicchieri lasciati incustoditi sul tavolo.

6) BESCIAMELLA, BISCOTTI e ZABAIONE SPEZIATI: Noce Moscata

Può essere pericolosa in grandi quantità perchè i gatti sono attratti dal suo odore. In questo caso è sufficiente assicurarsi di tenerla ben chiusa in un vasetto, difficilmente il micio riuscirà ad assumerne una dose eccessiva mangiando cibi che la contengono.

7) PANETTONE: Uva e Uva Sultanina

Sicuramente il Panettone è il dolce principe delle feste natalizie ma bisogna far attenzione all'uva passa al suo interno. Non è nota la sostanza che causa l'intossicazione ma uva e uva sultanina provocano danni ai reni. Quindi tenete il gatto ben lontano dal Panettone e dai suoi avanzi.



Fonti:
GreenMe
The Animal Rescue Site
Miagolando
Eticamente 

Commenti