Passa ai contenuti principali

Post in evidenza

Snack al Burro d'arachidi - PB energy bites

Victoria Sandwich

Victoria Sandwich, una torta con base di Sponge Cake, crema al formaggio, marmellata di fragole e lamponi.

Presa dalle versione proposte nell'ultima puntata di Bake Off, ho ripreparato la Victoria Sandwich in versione classica. E' una torta che a me piace tanto perchè è semplice da preparare ma molto gustosa. Nel corso degli anni l'ho riproposta per varie occasioni e riscontra sempre tanto successo.

Si tratta di una torta farcita con crema di formaggio, marmellata e frutti rossi. La base è una Sponge Cake ossia un Pan di Spagna al burro, che resta particolarmente spugnoso ed adatto per essere usato con una farcitura di questo tipo. Potete fare un'unica torta e poi divederla in due oppure dividere l'impasto in due tortiere identiche.

Per la crema al formaggio ho usato mascarpone e philadelphia (ho provato quella a marchio Coop e mi sono trovata altrettanto bene), profumati con vanillina. Non vi preoccupate per il poco zucchero; l'amaro della crema serve per bilanciare la dolcezza della marmellata.

Victoria Sandwich, una torta con base di Sponge Cake, crema al formaggio, marmellata di fragole e lamponi.

Come frutti rossi, l'ideale è utilizzare i lamponi che sono abbastanza acidi. In passato ho usato spesso anche le fragole tagliate a pezzi con ottimi risultati. La ricetta originale prevede la marmellata di lamponi ma anche in questo caso è possibile sostituirla con la marmellata di fragole, più facile da reperire.

Penso che sia un dolce perfetto per un fine pasto quando si hanno ospiti. Il tempo di realizzazione è decisamente ragionevole. Una volta preparata e lasciata raffreddare la base (che si può fare anche il giorno prima), assemblare la torta richiede circa un quarto d'ora.

Ingredienti


200 g Burro ammorbidito
200 g Farina
50 ml Latte
1 bustina Lievito per dolci
4 Uova
1 bustina Vanillina
200 g Zucchero

Per la farcia:
120 g circa Lamponi o Fragole
300 g Marmellata di Fragole (o di Lamponi)
250 g Mascarpone
250 g Philadelphia
1 bustina Vanillina

Procedimento

In una ciotola sbattete con lo sbattitore elettrico il burro ammorbidito, lo zucchero e la vanillina. Aggiungete un uovo per volta, aspettando che venga assorbito prima di proseguire. Ottenuta una crema omogenea aggiungete metà della farina con 1 pizzico di sale, amalgamate bene e aggiungete il il latte. Infine, aggiungete all'impasto il resto della farina e il lievito.
Versate l'impasto in 1 tortiera o dividetelo in 2 tortiere di uguale diametro. Infornate a 180° per 20 minuti circa e fate raffreddare. 

In una ciotola mischiate mascarpone e philadelphia con la vanillina. Se avete fatto un'unica torta tagliatela a metà orizzontalmente. Ricoprite la base con la crema di formaggio, stendeteci sopra la marmellata e sopra di essa la frutta a pezzi e chiudete la torta con l'altra metà.
Spolverate a piacere con zucchero a velo e servite a temperatura ambiente. Si conserva in frigorifero per qualche giorno.

Commenti