Passa ai contenuti principali

Post in evidenza

Snack al Burro d'arachidi - PB energy bites

10 cose che solo chi ha un Gatto può capire

Vivere con un gatto è speciale, ti rende la vita unica. Ogni giorno saprà trovare il modo di strapparti un sorriso. Bisogna però scendere a compromessi su alcune cose e accettare di subire qualche angheria da parte sua; insomma ci sono i pro e i contro. Ma nessun proprietario di gatti conterebbe mai i contro!

10 cose che solo chi ha un Gatto può capire

 
Ecco a voi la mia lista delle 10 cose che solo chi convive con un gatto può comprendere:
 
1 - Non esiste una sveglia ma solo la Gatto-Sveglia che può attivarsi in qualsiasi momento della notte, in particolare se è l'alba e avete fatto l'errore di lasciare qualche spiraglio di luce nella stanza.

2 - I milioni di palline, topini e giochini vari che avete acquistato non spariscono per magia ma potete ritrovarli tutti sotto il divano, dove si sono nascosti per sfuggire alla caccia della tigre di casa.

3 - Non sei tu che decidi cosa si mangia, mettitelo in testa! Non importa che sia bio, economico, costoso, al pesce, alla carne o che ieri lo abbia divorato: oggi è un altro giorno!

4 - Non esiste un orario per la nanna, l'importante è trovare un posto al calduccio. Può essere che quel posto siano le tue ginocchia e sappi che non ti potrai alzare prima di aver perso completamente sensibilità ad entrambe le gambe.

5 - Non si può uscire senza peli di gatto sui vestiti. Per assicurarsene, Micio dorme sulla roba da stirare, sulla roba appena piegata nonchè dentro i cassetti che ha ingegnosamente imparato ad aprire. No, non c'è bisogno di ringraziarlo, basta una grattatina dietro alle orecchie.

6 - I miagolii possono avere l'unica funzione di farti parlare con lui. Devi sempre rispondere cortesemente e arrovellarti su quale sia il problema. Lui non intende darti altri indizi.

7 - Fare il letto è una cosa tra te, lui e le lenzuola. Deve salire sul copriletto, sotto la federa e sopra il coprimaterasso (anche perchè non vorrai dormire in lenzuola prive di peli -vedi punto 5-). L'unica soluzione è cacciarlo dalla stanza e sopportare i suoi miagolii tristissimi da sotto la porta.

8 - Indicargli le cose non serve a niente -guarda li che belli uccellini Micio.. Li hai visti Micio??? Sono proprio liii.. Di là, li vedi? Nooo, non il mio dito, laaaaaà, guarda di là... vabbè son volati via Micio, sarà per un'altra volta- lui punta il tuo dito e basta. Se ti va bene riceverai una leccata e uno sguardo confuso per tutto il casino che stai facendo.

9 - La gioia di ricevere un pacco è inestimabile. Ma non importa ciò che riceviamo. L'importante è saltare dentro alla scatola. E poi saltare fuori. E di nuovo dentro. E' il gioco più bello (ed economico) del mondo.

10 - Non esiste la privacy. Neanche in bagno. Neanche sotto la doccia. Anche se non ti sei sposata il gatto, per lui è lo stesso. Dovete stare insieme finche morte non vi separi. O almeno una porta.

Commenti